Clicca QUI per ascoltarci in STREAMING

Attenzione: per problemi dovuti alle restrizioni, lo streaming audio è fruibile solo dai browser Mozilla Firefox, Opera o Safari
E' disponibile su Chrome e Edge forzando l'apertura, stiamo lavorando per eliminare le restrizioni. Restate sintonizzati!

Nella splendida cornice del teatro Ramarini di Monterotondo è andato in scena “Sotto lo stesso cielo” , lo spettacolo di fine anno dell’Istituto Paritario Santa Maria. Sul palco dello storico teatro eretino, gremito in ogni ordine di posti, si sono esibiti gli alunni del Liceo Linguistico per le Arti dello Spettacolo che hanno presentato, cantato, ballato, recitato e confezionato un “corto” fatto in casa. Gli studenti hanno curato anche la parte tecnica nei ruoli di cameramen, fotografi, fonici, tecnici delle luci assistenti di regia e di scena e truccatrici. Durante lo spettacolo è stata presentata la webradio youngreporter.it che insegna ai ragazzi le nozioni basi delle professioni di giornalista, speaker, segretari di redazione, fotografi, videomaker e assistenti. In particolare è stato proiettato un “corto” sull’immigrazione e interazione, tema filo conduttore della serata. La giornalista Veronique Viriglio ha risposto alle domande delle ragazze della webradio Valentina Aureli e Maria Vittoria Merzetti , spiegando cosa c’è dietro il termine migranti, perché scelgono di venire in Europa, perché debbono essere considerati risorse e non problemi, perchè i media hanno una grande responsabilità nella narrazione che spesso contribuisce, se non corretta, ad alimentare l’avversione, l’odio e il razzismo nei confronti dei nuovi arrivati. Protagonista del corto anche il collaboratore della scuola Rokon Udin che ha raccontato la traversata di trentadue ore che dal Bangladesh lo ha portato in Italia dove ha trovato subito una grande accoglienza e, grazie al Cav. Giovanni Piccardo, lavoro e una famiglia. (l’intervista a Rokon è stata curata da Sara Abbaticchio e Annalisa Giordano con la supervisione della prof. Alessandra Leonardi). Alessio Colatei ha curato la regia e il montaggio del corto e si è avvalso della collaborazione della webradio Youngreporter, del direttore Maurizio Torrioli e di Nicoletta Nicolai. Hanno preso parte allo spettacolo anche alcuni ragazzi della Città dei bambini di Mentana che si sono esibiti sul palco dando prova della loro bravura, a testimonianza della collaborazione intrapresa tra i due istituti nell’anno scolastico appena concluso. Durante lo show, sempre sul tema della serata, sono state recitate alcune poesie scritte dagli alunni e dal cav. Piccardo che hanno colpito e commosso il pubblico. Il lavoro è stato coordinato da Alessio Colatei (ex alunno dell’Istituto) per la parte tecnica e dalla prof. Monica Pasqualetti per i testi, in collaborazione col direttore della webradio Maurizio Torrioli. Grandissimo successo hanno avuto le esibizioni di cantanti, bravissimi ad interpretare brani molto complessi e coinvolgenti, scelti e preparati dall’insegnante di canto prof. Natascia Maimone . Presenti naturalmente in sala il cav. prof Giovanni Piccardo direttore e fondatore dell’Istituto Santa Maria e la coordinatrice Stefania Rossi. Il sindaco Riccardo Varone, alla prima uscita ufficiale dopo la sua rielezione, ha elogiato l’Istituto che rappresenta un fiore all’occhiello per la città. Per tutti appuntamento al prossimo show 2025.

Monterotondo 12 giugno 2024
Redazione di youngreporter.it

Oggi 22 Febbraio 2024 all’istituto multicomprensivo “Città dei Bambini” si è tenuta la seconda giornata dedicata alle arti dello spettacolo, in collaborazione con l’Istituto Paritario Santa Maria, in cui gli alunni delle classi quarto e quinto linguistico tengono dei corsi di Canto, web radio e fotografia ai ragazzi di seconda media.
Canto
I coordinatori del laboratorio di canto hanno tenuto una lezione dinamica e giocosa, in cui i ragazzi hanno potuto cantare tutti insieme delle canzoni a loro scelta facendosi guidare dagli studenti dell’Istituto S.Maria. La lezione è stata per gli studenti un momento di gioia e spensieratezza,in cui anche i più timorosi sono riusciti a sbloccarsi e cantare, soprattutto grazie ai coordinatori che hanno saputo creare un ambiente sereno e in cui ognuno si può sentire libero di esprimersi.
Fotografia
I ragazzi che guidano il corso di fotografia hanno mostrato un power point che illustrava in maniera dettagliata varie tecniche e trucchi relativi alla cinematografia e all’utilizzo dei vari attrezzi tecnici.
Web Radio
Nel corso di radio i ragazzi sono stati divisi in varie redazioni , ognuna incaricata di scrivere su un argomento differente in base agli interessi dei ragazzi, che sono stati seguiti dai coordinatori che li hanno indirizzati verso una corretta stesura degli articoli.


Per youngreporter.it:
Arianna Alteri, Francesca Ascani, Nicoló La Cagnina, Chiara Catena, Alex Montanari, Tommaso Amoruso, Mirco botti, Edoardo Federici, Emanuele De Cristofano, Valentina Aureli, Mariavittoria Merzetti, Edoardo Giustiniani, Alessandro Deleuse, Lorenzo Bucciarelli

Il parco Divertimenti di Roma propone alle scuole di avvicinare i ragazzi alla conoscenza pratica dell'universo

 

Il giorno 16 gennaio 2024 il Parco Divertimenti Magicland di Valmontone ha tenuto un incontro per presentare alle scuole superiori di secondo grado un progetto di laboratori legati allo studio e alla conoscenza dello spazio. Questi laboratori verranno svolti all'interno del Planetario. Qui si alterneranno degli spettacoli, un Planetary Tour in cui saranno proiettati immagini dello spazio riprese dai satelliti, lo studio delle stelle e delle costellazioni, un addestramento per diventare aeronauti e soprattutto l'Earth in

the bubble dove gli alunni potranno studiare e apprendere dei satelliti mediante sensori realizzati ad hoc per seguire e imparare a conoscere le misure e gli assemblaggio dei sensori dei satelliti.

Queste iniziative sono assolutamente utili per avvicinare i ragazzi al mondo astronauta e soprattutto allo spazio che sembra così distante, ma nello stesso tempo così vicino da conoscere e sperimentare.

La collaborazione tra l’Istituto Paritario Santa Maria e Città dei Bambini:

Un progetto per portare le arti dello spettacolo alle nuove generazioni.

 

Giovedì primo febbraio 2024 i ragazzi del triennio linguistico dell’istituto paritario Santa Maria si sono recati all’istituto comprensivo “Città dei Bambini” di Mentana per il primo incontro dell’attività di PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali ed Orientamento) che verte a portare le “arti dello spettacolo” alle nuove generazioni. Questa prima giornata ha avuto uno scopo introduttivo: tutti i ragazzi hanno potuto sperimentare i contenuti di ogni corso per poter poi scegliere quale frequentare. 

Web radio 

La lezione è iniziata introducendo ai ragazzi gli obbiettivi del corso, spiegando le modalità con cui funziona la web-radio e come si scrive un articolo di stampa. Ai presenti è stata presentata la regola delle 5 W (Who, When, Where, What, Why) e come si imposta un articolo a partire dal titolo, occhiello e catenaccio. 

Le coordinatrici della redazione hanno diviso i ragazzi a coppie, ognuna delle quali ha optato per un argomento sul quale elaborare il proprio articolo.  Sono stati scelti diversi argomenti rendendo quest’attività come occasione per coltivare i loro interessi e confrontarsi con i loro coetanei. 

Regia, fotografia e cinema 

La lezione è partita con un’interessante e coinvolgente introduzione alla materia, spiegando in maniera dinamica e interattiva le basi tecniche come l’esposizione dei vari strumenti di regia, la guida al loro utilizzo e alle varie tecniche di ripresa cinematografica. I ragazzi di II media hanno l’opportunità di poter sperimentare le arti dello spettacolo attraverso l’utilizzo dell’attrezzatura messa a disposizione dall’istituto Santa Maria.

L’attività è proseguita con un interessante approfondimento in merito al funzionamento del mondo del cinema dietro lo schermo (backstage), iniziando da come nasce l’idea di un film od una serie tv, e di tutte le varie figure che troviamo dietro le quinte. Inoltre, la realizzazione degli effetti speciali che noi vediamo sulle nostre tv, usando come spunto vari prodotti cinematografici proposti dai ragazzi. 

Canto e tecniche musicali

Gli studenti del Santa Maria hanno iniziato esplicando ai ragazzi le finalità del corso di canto e tecniche musicali messo a disposizione dall’istituto Santa Maria che punta a dare l’opportunità ai giovani di poter coltivare la loro passione e il loro talento musicale. Le ragazze dell’Istituto che seguono i corsi di canto, hanno spiegato le tecniche di canto ed i ragazzi hanno cantato canzoni di loro conoscenza e gradimento. 

Il prossimo appuntamento è stato fissato per giovedì 22 febbraio 2024, durante il quale i ragazzi presenteranno i lavori svolti ai tutor del “Santa Maria”.

Pagina 1 di 9

Licenze

  • LICENZA SIAE n. 6147/I/8231

    LICENZA SCF  n. 484/2018

Contattaci

Roma, Lazio 00144
Italy
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
vCard

Citazioni famose

  • Ma quando vide la luna uscire da una nuvola gli sembrò più dolce anche la morte (Lucio Dalla - Caruso - 1986)